Smart-City-Master Proptech Colouree

Smart City - Pianificazione e Sviluppo Economico Territoriale

Seconda edizione del corso di perfezionamento

Smart City

pianificazione e sviluppo economico territoriale


Il corso è orientato a sviluppare conoscenze multidisciplinari e sinergiche tra i vari aspetti della Città Smart, mettendo gli allievi a contatto con esperti e professionisti


unige smart city

Negli ultimi anni il tema della Smart city si è affermato come strategia urbana per fronteggiare i crescenti problemi dell’urbanizzazione. Grazie all’utilizzo delle tecnologie più avanzate e innovative è possibile infatti migliorare la qualità della vita nelle città, agendo sugli aspetti economici, sociali e ambientali.

Al tema Smart City si è progressivamente venuto ad affiancare il tema della Resilienza, come strategia volta a prevenire, affrontare e risolvere gli shock strutturali, climatici ed economici che possono colpire, anche in modo violento ed improvviso le città e i suoi abitanti.  Genova ne ha purtroppo fatto esperienza con le ripetute alluvioni, il crollo del ponte Morandi, le mareggiate, sia pure i cicli economici e la riduzione della popolazione.

Ad oggi, il sistema dell’alta formazione italiano, maggiormente focalizzato sulla specializzazione per singole discipline, non è in grado di fornire una figura professionale con le competenze adeguate a governare i processi trasversali di smartizzazione della città del XXI secolo.

Per questa ragione, il corso si rivolge a imprenditori e professionisti laureati che intendano perfezionare le proprie competenze sulle smart city mediante una formazione mirata, trasversale alle discipline e concreta, grazie alle numerose testimonianze e allo sviluppo di un project work.

scopri il corso

Ruolo del PropTech

Il ruolo dell’innovazione tecnologica nel supporto ai processi Smart e di Resilienza delle città contemporanee è stato da sempre individuato come centrale, ma anche oggetto di costanti ridefinizioni nel corso del tempo, che hanno portato la tecnologia da essere essa stessa centro, al ruolo di fattore abilitante di processi che avessero l’uomo al centro.

Oggi, ancor più che nel passato, è proprio l’innovazione tecnologica a costituire la leva più importante delle trasformazioni, anche radicali che insistono sulle città e sulla vita dei cittadini, muovendosi fra aspettative, timori  e  contributo reale.

Il PropTech (Property + Technology) è il settore d’interesse di Colouree e riguarda appunto il contributo diretto della tecnologia su come gli spazi costruiti e gli immobili vengono concepiti, gestiti, e transati.

Proprio il Real Estate, che è il patrimonio più grande a livello globale, ma al tempo tesso uno dei più obsoleti dal punto di vista tecnologico, sta vivendo una vera e propria rivoluzione nelle suoi fondamentali storici guidata in primo luogo dai cambiamenti sociali e delle aspettative delle persone, ma anche economici ed ambientali.

In questa sfida  la Location Intelligence e l’analisi dei Big Data geo-referenziati può aiutare a comprendere meglio le caratteristiche uniche del contesto di qualsiasi immobile o quartiere, a partire dalle specifiche esigenze e stili di vita di chi lo sta valutando, supportando decisioni più smart e svelando opportunità nascoste.

 

Contenuto del Corso

Il corso e’ organizzato dal Servizio Apprendimento permanente presso il Dipartimento di Economia – DIEC, con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Genova, con la collaborazione di BBBelle con il Panel di esperti sulla Smart city costituito presso il DIEC che coinvolge membri di: Comune di Genova, Associazione Genova Smart City, Ordine professionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Genova, Ordine professionale degli Avvocati, Ordine professionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, Ordine professionale degli Ingegneri, Confindustria Genova, CTI Liguria, BBBell, Ansaldo Energia, Leonardo Company, Gruppo Sigla, Capitalimpresa.

Il Corso ha ottenuto il patrocinio dell’Ordine professionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Genova: agli iscritti all’ordine sono riconosciuti 20 Crediti Formativi Professionali.

Comitato di Gestione
Direttore: Prof.ssa Renata Paola Dameri
Componenti UNIGE: Prof.ssa Clara Benevolo, Prof. Roberto Garelli
Componenti esterni: Arch. Monica Bruzzone, Ing. Aldo Loiaconi


Vuoi provare subito Colouree GRATIS su un immobile o area di tuo interesse?

Fai un Test Gratuito


Millionaire-Colouree-Proptech

Immobiliare 4.0 - Proptech la tecnologia che rivoluziona il settore immobiliare

Immobiliare 4.0 – Proptech

La tecnologia rivoluzionerà il settore immobiliare


Millionaire-Colouree-Proptech-analytics immobiliare 4.0

Millionaire-copertina_PropTech-Colouree

Dopo il FinTech, in pieno boom, arriva il PropTech, cioè il proliferare di soluzioni ad alto impatto tecnologico in un settore non dinamico, ma ricco.

Millionaire,  numero di gennaio 2010

Gerado Paterna, blogger immobiliare, consulente  e autore del libro “Comprare e vendere case”, intervistato da Lucia Ingrosso  sul primo numero del 2020 di Millionaire, fa una rapido excursus dei principali ambiti d’innovazione che coinvolgono l’Immobiliare e il PropTech in Italia parlando di alcuni dei suoi protagonisti, fra cui Colouree per l’analisi territoriale e del contesto.


Il Real Estate è a livello globale l’asset class più grande per valore: solo in Italia il mercato residenziale vale oltre 100 miliardi di euro l’anno. E nei primi cinque paesi europei la filiera dei servizi per il Real Estate vale 41 miliardi.

Eppure il Real Estate è uno dei settori che maggiormente hanno fatto fatica ad aggiornarsi tecnologicamente rispetto ad altri, scontando una certa “arretratezza” e “resistenza” all’innovazione.

Ma forse il vento sta cambiando e anche nell’immobiliare i numeri legati all’innovazione, agli investimenti, e all’affermazione di nuovi soggetti e startups stanno subendo una rapida crescita, a partire dagli ultimi cinque anni, come ci spiega anche il Proptech Monitor del Politecnico di Milano.

Millionaire-Colouree Proptech

Il propTech ha infinite possibilità: crowdfunding immobiliare, realtà virtuale e aumentata, stime e valutazioni immobiliari, analisi del contesto grazie agli open data, software per la gestione dei dati e valutazione del patrimonio, scouting immobiliare intelligente, analisi di convenienza, gestione delle locazioni e delle manutenzioni, firma digitale per la gestione dei contratti.

 Gerardo Paterna, blogger immobiliare


Vuoi provare subito Colouree GRATIS su un immobile o area di tuo interesse?

Fai un Test Gratuito


Colouree-Nicola-Pisani-Startupper-Business24

Le richieste che stanno rivoluzionando il mercato immobiliare? Business 24

Quali sono le richieste dei clienti stanno rivoluzionando il mercato immobiliare?

ce lo hanno chiesto a Startupper su Business24 di Sky


Ecco il secondo estratto dell’intervista fatta a Nicola Pisani di Colouree nella trasmissione Startupper sul canale Business24 di Sky condotta da Katia Gangale.

Qui ci spiega come le aspettative dei clienti, sempre più interessati all’esperienza ed uso degli spazi costruiti piuttosto che al loro semplice possesso, stiano rivoluzionando il mondo dell’immobiliare, e come alcune realtà utilizzino la tecnologia per soddisfare al meglio questo cambio di aspettative.

Colouree è la startup che sfrutta la tecnologia e i dati geo-referenziati per permettere a chiunque di ottenere una profonda conoscenza del contesto di qualsiasi edificio o area nel mondo a partire dalle proprie esigenze di business o stile di vita.


Vuoi provare subito Colouree GRATIS su un immobile o area  di tuo interesse?

TEST GRATUITO


Colouree intervista nicola pisani copia

Di cosa si occupa Colouree? Startupper - Business24

Di che cosa si occupa Colouree?

ce lo hanno chiesto a Startupper su Business24 di Sky


Ecco il primo estratto dell’intervista fatta a Nicola Pisani di Colouree nella trasmissione Startupper sul canale Business24 di Sky condotta da Katia Gangale.

Colouree è la startup che sfrutta la tecnologia e i dati geo-referenziati per permettere a chiunque di ottenere una profonda conoscenza del contesto di qualsiasi edificio o area nel mondo a partire dalle proprie esigenze di business o stile di vita.


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?

TEST GRATUITO


Eurocities-Colouree-resilient-cities

Eurocities: Costruire città resilienti - raccolta rifiuti

Colouree interviene a Eurocities Forum 2019

“Costruire città Resilienti: dalle sfide alle opportunità”


Eurocities forum Colouree interviene sulla piattaforma di waste managment sviluppata per AMIU
Colouree-AMiu-WASTE-managment-predictive-2

Si svolgerà dal 3 al 5 aprile a Genova, presso Palazzo della Meridiana, uno degli appuntamenti annuali che riunisce i Sindaci delle principali città europee. Quest’anno il protagonista sarà l’ambiente.

L’iniziativa è arrivata a riunire oltre 8.800 enti locali e regionali in 57 paesi, attingendo ai punti di forza di un movimento mondiale multi-stakeholder e al supporto tecnico e metodologico offerto dagli uffici dedicati.

A Genova si parlerà, in particolare, di “resilience”, “air quality, climate change & energy efficiency”, “water”, “waste” e “green areas & biodiversity”.


Colouree presenterà all’interno del work-group sul Waste il progetto appena avviato con AMIU, la società che si occupa dell’intero ciclo dei rifiuti solidi urbani della città di Genova, per lo sviluppo di una piattaforma data-driven di Waste Management in ambito urbano.

Colouree-Amiu-waste-managment

Colouree ha infatti sviluppato soluzioni di location e data analysis  a supporto della pianificazione e monitoraggio dei servizi di gestione urbana del ciclo dei rifiuti, che verranno presentate alla platea di esperti, manager e municipalità presenti a Eurocities Forum.

In particolare:

  • visualizzazione su mappa-web del posizionamento e dimensionamento dei punti di accumulo dei rifiuti urbani;
  • valutazione automatizzata dei livelli di accessibilità e dimensionamento dei punti di accumulo dei rifiuti urbani alle differenti scale (strada, quartiere, città);
  • proiezioni geo-localizzate dei conferimenti segmentati per tipologia di utenti e rifiuti;
  • stime geo-localizzate dei livelli di accumulo segmentati per tipologia di rifiuto e cassonetti disponibili;
  • efficientamento dei sistemi di routing e sheduling


EUROCITIES Environment forum

EUROCITIES Environment forum, Genova 3-5 aprile

Eurocities è un’organizzazione fondata nel 1986 dai Sindaci di sei grandi città europee (Barcellona, Birmingham, Francoforte, Lione, Milano e Rotterdam).  Il network si occupa di portare all’attenzione dell’Unione Europea le necessità delle città in ambito economico, politico, sociale e culturale.

Ogni anno, grazie ad Eurocities, le città lavorano insieme, condividendo con i loro partner best practies e competenze, al fine di individuare le modalità più pratiche ed innovative per far rientrare nei processi decisionali locali e di pianificazione urbana lo sviluppo ambientale e sostenibile delle città. 


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?


Colouree il marketing nel real estate - immobiliare

Il Marketing nel Real Estate - Conquistare il consumatore immobiliare

Nicola Pisani, executive di Colouree, interviene all’interno dell’evento “Il Marketing nel Real Estate”- Coinvolgere e conquistare il “consumatore immobiliare”: idee, strategie e strumenti.

Mercoledì 13 febbraio, Hotel la Scala, Milano


cdv conference managment

Il convegno è organizzato da CDV conference Milano

Sotto la spinta di nuovi stili di vita, aumento della mobilità e diversificazione delle esigenze l’offerta immobiliare è cambiata profondamente, e lo stesso vale per la domanda. Abituati ai paradigmi dei social e della rete, anche i “consumatori immobiliari” esigono infatti informazioni istantanee e confrontabili, relazioni improntate a fiducia e trasparenza e risposte immediate: una sfida, particolarmente nel settore residenziale, che impone l’adozione di paradigmi e linguaggi inediti.

Oggi il prodotto immobiliare viene progettato, promosso e comunicato alla stregua di un vero e proprio bene di consumo: un processo di sviluppo che impone la radicale trasformazione delle strategie commerciali e di marketing e l’adozione di modelli di engagement e comunicazione complessi.

L’innovazione dei modelli e dei servizi di vendita immobiliare è il tema al centro della nuova edizione del convegno, che partendo dall’analisi delle aspettative di chi compra o affitta casa evidenzia gli elementi chiave per offrire esperienze d’acquisto uniche ed efficaci.

vai al programma completo


La scaletta dell’intervento:

BIG DATA COME STRUMENTO PER RIDURRE LA DISTANZA FRA OFFERTA E DOMANDA IMMOBILIARE

  • Dal possesso all’uso: rivoluzioni in corso nella domanda immobiliare e ruolo dei Big Data
  • Gli analytics per rendere più veloci ed efficaci le decisioni d’acquisto
  • I Big Data per aumentare il coinvolgimento e la soddisfazione nel processo d’acquisto immobiliare
  • La frontiera dell’innovazione: casi pratici


“La pressione dei cambiamenti sociali e demografici in corso e lo spostamento nelle aspettative degli utenti sempre più dal concetto di “possesso” a quello di “utilizzo” stanno modificando alla radice i driver del valore di un immobile.

All’interno di queste importanti sfide e opportunità l’utilizzo degli analytics e dei big data appare molto promettente sia per il miglioramento delle performances e delle operations della filiera delle costruzioni e dell’immobiliare, sia per migliorare la customer relationship, allineando l’offerta ai profondi cambiamenti in atto nelle modalità di scelta, uso e acquisto degli spazi costruiti.”


Vuoi fare una PROVA GRATUITA con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?

PROVA GRATUITA


Quali luoghi scelgono i miei competitors per le loro iniziative?

Quali LUOGHI DELLA CITTA' SCELGONO i miei COMPETITORS per le loro iniziative e perchè?

PROBLEMA – Conoscere al meglio i nostri competitors è il modo migliore per valorizzare l’esclusività delle nostre proposte, e imparare dai loro successi ed insuccessi risparmiando così tempo e costosi errori.

Spesso però quello che sappiamo sono solo le informazioni più superficiali, quelle evidenti a tutti, e senza il ricorso a costosi consulenti ed analisti, risulta molto difficile riuscire ad andare più in profondità, nonostante la consapevolezza di quanto queste informazioni possano essere preziose.

OPPORTUNITA‘ –  Stanno nascendo nuovi strumenti di analisi che possono:

  • raccogliere dati  da numerose fonti e aggiornali con frequenza, anche real time;
  • riconoscere le interazioni fra questi dati e lo spazio fisico in cui sono generati, riuscendo a misurare aspetti come accessibilità, centralità, flussi, etc

Si apre così la possibilità di analizzare le interazioni che ciascuna attività, anche quella dei competitors, ha con il suo contesto e con i propri utenti all’interno dello spazio reale delle città, mostrando legami e opportunità difficilmente identificabili con analisi più superficiali.


Vuoi fare un TEST GRATUITO su un immobile o area  di tuo interesse?