PlaceTech sito inglese specializzato nell’innovazione per il settore Immobiliare mette Colouree fra i 5 innovatori italiani che cambieranno il Real Estate


Italia, the land of great art, food, culture and… proptech? As we continue on our trek to discover startups across the world, we’ve compiled a list of Italian innovators that you need to know about.

[ Italia, la terra della grande arte, cibo, cultura e…proptech? Per proseguire il nostro percorso di scoperta delle startups di tutto il mondo, abbiamo compilato una lista di innovatori Italiani che devi conoscere ]


schermata-PlaceTech - colouree
Colouree is a web platform that provides a deeper understanding of locations and neighbourhoods
Colouree-real-estate-analytics-tool
29 August 2018 | NICOLA BYRNE

Colouree

Founded by architect Nicola Pisani, Colouree is a web platform that acts as a tool for the real estate market by using geo-referred data and urban spatial analysis to provide a deeper understanding of locations and neighbourhoods.

The platform rates built spaces in terms of lifestyle, commutes and business needs which allows users to make more informed decisions. Users can also generate detailed reports of projects that they’re interested in.


Il mondo PropTech

PropTech è un termine nato nel 2014 nel Regno Unito e deriva dalla fusione delle parole property (proprietà) e technology (tecnologia)

Con il termine PropTech si fa quindi genericamente riferimento a tutte quelle imprese e quelle tecnologie che permettono l’incontro e la creazione di soluzioni digitali con un focus specifico nel settore immobiliare.

Le aree di applicazione dell’innovazione tecnologica al settore immobiliare sono in continua crescita, complice anche una consistente “arretratezza tecnologica” del settore rispetto ad altri mercati, e ad oggi possono essere così raggruppati:

  • Affitto e acquisto online di proprietà;

  • Piattaforme di raccolta capitali per investimenti immobiliari (crowdfunding immobiliare);

  • Soluzioni di analisi dei dati e Big Data per il mercato immobiliare;

  • Software di gestione degli immobili a supporto dell’attività di gestione degli immobili; 

  • Applicazione di nuove tecnologie come la realtà virtuale per permetterci di visitare la proprietà che stiamo valutando di comprare o affittare anche a distanza.

Principale obiettivo dichiarato del PropTech è pertanto quello di rivoluzionare il mondo del Real Estate in modo da adattarlo pienamente al mondo digitale.

Una vera e propria rivoluzione del classico settore immobiliare che ricorda in modo speculare quello che sta succedendo al mondo della finanza con il termine fintech. 

Proptech è la trasformazione digitale del settore immobiliare, che si dipana attraverso il cambiamento sia tecnologico che di mentalità nell’industria del real estate” James Dearsley, co-fondatore della società di consulenza Proptech Consult (UK)

I pionieri del settore

I pionieri di questo settore emergente sono nomi come AirBnB, Nest, WeWork, Zoopla: ognuno in un comparto diverso del PropTech, nell’ordine dalla shared economy degli affitti a breve termine, alla casa connessa, alla gestione e la ricerca di spazi di coworking, fino alla ricerca commercial di proprietà da vendere o affittare a lungo termine. Insomma, parliamo di qualcosa che è già prepotentemente in mezzo a noi e che possiamo toccare con mano.

Il ruolo dei Data Analytics nel settore immobiliare

Applicati all’industria dell’immobiliare, i sistemi di analisi di Big e Open Data consentiranno quindi di effettuare previsioni di risultati e comportamenti fondamentali per determinare il successo, ad esempio, di piani di valorizzazione e riposizionamento di immobili.

Inoltre l’utilizzo su larga scala di basi informative geo-referenziate, oltre ad offrire un prezioso supporto alla valutazione della capacità di attrazione del territorio e alla definizione del pricing, permetterà quindi di rendere maggiormente efficaci e performanti sia le fasi decisionali che di interazione con i propri clienti.

In conclusione il potenziale dei modelli predittivi basati sull’analisi dei Big Data  sta diventando sempre più un  driver di successo anche nel settore del Real Estate, costituendo pertanto uno dei segmenti di maggiore interesse e crescita del settore Proptech.


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?