Eurocities-Colouree-resilient-cities

Eurocities: Costruire città resilienti - raccolta rifiuti

Colouree interviene a Eurocities Forum 2019

“Costruire città Resilienti: dalle sfide alle opportunità”


Eurocities forum Colouree interviene sulla piattaforma di waste managment sviluppata per AMIU
Colouree-AMiu-WASTE-managment-predictive-2

Si svolgerà dal 3 al 5 aprile a Genova, presso Palazzo della Meridiana, uno degli appuntamenti annuali che riunisce i Sindaci delle principali città europee. Quest’anno il protagonista sarà l’ambiente.

L’iniziativa è arrivata a riunire oltre 8.800 enti locali e regionali in 57 paesi, attingendo ai punti di forza di un movimento mondiale multi-stakeholder e al supporto tecnico e metodologico offerto dagli uffici dedicati.

A Genova si parlerà, in particolare, di “resilience”, “air quality, climate change & energy efficiency”, “water”, “waste” e “green areas & biodiversity”.


Colouree presenterà all’interno del work-group sul Waste il progetto appena avviato con AMIU, la società che si occupa dell’intero ciclo dei rifiuti solidi urbani della città di Genova, per lo sviluppo di una piattaforma data-driven di Waste Management in ambito urbano.

Colouree-Amiu-waste-managment

Colouree ha infatti sviluppato soluzioni di location e data analysis  a supporto della pianificazione e monitoraggio dei servizi di gestione urbana del ciclo dei rifiuti, che verranno presentate alla platea di esperti, manager e municipalità presenti a Eurocities Forum.

In particolare:

  • visualizzazione su mappa-web del posizionamento e dimensionamento dei punti di accumulo dei rifiuti urbani;
  • valutazione automatizzata dei livelli di accessibilità e dimensionamento dei punti di accumulo dei rifiuti urbani alle differenti scale (strada, quartiere, città);
  • proiezioni geo-localizzate dei conferimenti segmentati per tipologia di utenti e rifiuti;
  • stime geo-localizzate dei livelli di accumulo segmentati per tipologia di rifiuto e cassonetti disponibili;
  • efficientamento dei sistemi di routing e sheduling


EUROCITIES Environment forum

EUROCITIES Environment forum, Genova 3-5 aprile

Eurocities è un’organizzazione fondata nel 1986 dai Sindaci di sei grandi città europee (Barcellona, Birmingham, Francoforte, Lione, Milano e Rotterdam).  Il network si occupa di portare all’attenzione dell’Unione Europea le necessità delle città in ambito economico, politico, sociale e culturale.

Ogni anno, grazie ad Eurocities, le città lavorano insieme, condividendo con i loro partner best practies e competenze, al fine di individuare le modalità più pratiche ed innovative per far rientrare nei processi decisionali locali e di pianificazione urbana lo sviluppo ambientale e sostenibile delle città. 


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?


Genova-Impresa-Genova Confindustria Genova marketing territoriale

Genova Impresa parla di Colouree nel suo dossier sul marketing territoriale

Genova Impresa, la rivista di Confindustria Genova, parla di Colouree nel suo numero di dicembre dedicato al marketing territoriale

Soluzioni Tailor Made

Con Colouree la ricerca di beni immobiliari diventa altamente personalizzabile.


Genova-Impresa-Genova Confindustria Genova marketing territoriale
Marketing-territoriale-Colouree

Genova Impresa è il bimestrale di Confindustria Genova

[estratto dall’articolo di Genova Impresa]

Con Colouree la ricerca di beni immobiliari diventa altamente personalizzabile.

Attraverso la propria piattaforma web, semplice e intuitiva, Colouree fornisce analisi professionali e altamente approfondite sul valore di edifici, abitazioni e stabilimenti nelle zone urbane di tutto il mondo, ponendole in relazione sia ai fattori del contesto, sia ai filtri indicati dall’utente in fase di ricerca.

La startup si rivolge a diversi clienti target: da fondi e investitori immobiliari a professionisti e progettisti, da pubbliche amministrazioni a privati cittadini.

Il complesso algoritmo che sta alla base della ricerca, infatti, è altamente personalizzabile: supporta le più efficaci decisioni di localizzazione, acquisto e investimento individuando gli immobili e i contesti che meglio rispondono alle esigenze dell’utente.


A seconda del punto di partenza” indicato dal cliente, che può essere la ricerca di uno spazio abitativo, una sede aziendale, produttiva, o altro ancora, il sistema attribuisce diversi pesi a tutti i fattori di contesto che entrano in gioco: dai dati geo-referenziati, relativi a commercio, mobilità, servizi presenti in zona, a quelli morfologici, come le distanze, l’accessibilità, la concentrazione. Insomma, il sistema raccoglie dati su tutto ciò che, in un modo o nell’altro, può influenzare il comportamento delle persone, per trovare un risultato che sia davvero “cucito addosso” al cliente


I principali osservatori internazionali, come PWC, EY, McKinsey, CBRE e Deloitte, concordano nel ritenere che il mondo del Real Estate, pur costituendo uno dei mercati globali più ampi (pari a oltre il 14% del PIL globale), risulta fra quelli che scontano una maggiore arretratezza sul piano dell’innovazione e della diffusione delle nuove tecnologie.

«Questa “arretratezza” – interviene Pisani -, unita alle dimensioni del mercato e alla pressione data dai continui cambiamenti di abitudini e aspettative in atto nella società contemporanea, rappresenta una straordinaria opportunità per lo sviluppo di nuove soluzioni. Opportunità che noi abbiamo cercato di cogliere al meglio»

Uno dei punti di forza dell’innovativa Colouree è quello di mettere in relazione informazioni derivanti da svariate fonti specialistiche e “verticali”, raccogliendo in uno stesso contenitore i dati relativi alla mobilità, all’energia, ai servizi, al profilo degli abitanti di una determinata area urbana e altro ancora.

Si tratta di contenuti normalmente esaminati da stakeholder differenti, e con background diversi. La piattaforma è però in grado di sintetizzarli in mo- do orizzontale e di renderli fruibili, con un linguaggio comune, a tutti i possibili utilizzatori.

Oltre a imprenditori, commercianti, immobiliaristi e privati cittadini, a rivolgersi a Colouree sono soprattutto le pubbliche amministrazioni, che possono richiedere servizi specializzati su progetti ad hoc.

«Nell’ambito del programma Horizon 2020, per esempio, con il progetto Nature4cities, stiamo lavorando alla valuta- zione dei benefici derivanti dall’uso di “nature based solutions” all’interno di aree urbane – continua Pisani -. I risultati ottenuti dallo studio e gli scenari di impatto ipotizzati serviranno a indirizzare le scelte delle amministrazioni sull’introduzione di soluzioni green».


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?


Nicola-Pxisani-Best-Startup-Showcase-italy-china

ITALY-CHINA forum - Colouree premiata al Best Startup Showcase

Il 4 dicembre a Milano si è svolto l’Italy-China forum, l’evento centrale del più importante programma di cooperazione su ricerca e innovazione fra i due paesi.

ITALY-CHINA Forum – Colouree premiata al Best Startup Showcase


Lo scorso martedì 4 dicembre, a Milano, alla presenza dei Ministri dei due paesi Marco Bussetti e Wang ZhiGang, si è svolto l’evento centrale della settimana Italia-Cina, il più importante programma di cooperazione permanente fra i due paesi nell’ambito dell’innovazione e della ricerca.

Colouree è una delle startup selezionate che hanno avuto accesso al programma Best Startup Showcase che ha previsto durante la giornata una serie di incontri con la folta delegazione di soggetti pubblici, aziende, ed investitori cinesi, e che nel 2019 prevederà una nuova tappa cinese a Pechino.

Colouree è stata inoltre ulteriormente premiata all’interno del Best Startup Showcase fra le migliori startup con il secondo premio.


Italy-China Best Startup Showcase – Entrepreneurship Competition

La terza edizione dell’Italy-China Best Startup Showcase è stato il momento centrale della prima giornata del Forum Italia Cina sull’Innovazione.

Nato dalla fusione di due iniziative lanciate tre anni fa, la Best Startup Showcase e la China Italy Innovation Entrepreneurship Competition, quest’anno la manifestazione assume una nuova veste e diventa un’autentica piattaforma di accompagnamento nei rispettivi mercati di riferimento per le realtà innovative giudicate a più alto potenziale di mercato.

Sono 48 le startup selezionate per l’appuntamento milanese, 36 italiane e 12 cinesi, scelte tra sei specifici settori innovativi:

  • Digital Economy,
  • Intelligenza artificiale & Big Data,
  • Strumenti e dispositivi intelligenti,
  • Produzione avanzata,
  • Salute e Medicina,
  • Sviluppo sostenibile

Nel corso della mattinata le startup hanno presentato a una qualificata platea di finanziatori e incubatori cinesi e italiani per costruire contatti con partner industriali e finanziari. Tutte le 36 startup italiane selezionate saranno accompagnate nell’ecosistema cinese con benefit e incentivi economici crescenti in vista della finale di Pechino nel 2019.

A esse si aggiungeranno altre 54 realtà innovative per un totale di 90 startup e pmi selezionate con la call Italy-China Best Startup Showcase – Entrepreneurship Competition aperta fino al febbraio 2019.

Nel pomeriggio la premiazione delle prime due startup italiane classificate per settore di appartenenza e delle prime tre startup cinesi.


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?


Colouree alla Genova smart week Sperimentare è Smart Startup innovazione

Colouree alla Genova Smart Week "Sperimentare è Smart"

Colouree interverrà alla Genova Smart Week il 22 novembre dalle 14:00 nella sessione “Sperimentare è Smart” idee, tecnologie e startup per la Smart City


Colouree-smart city solution analytics geo-reffered data

GIOVEDì 22/11/2018

orario 14:00-18:00

Salone di Rappresentanza

Palazzo Tursi (Genova)

APERTURA DEI LAVORI

  • Giancarlo Vinacci, Assessore allo Sviluppo Economico, Comune di Genova
  • Manuela Arata, Consigliere del Sindaco per l’Innovazione e Tecnologia, Comune di Genova
  • Intervento a cura di Fondazione R&I
  • Federico Pedemonte, Technology Transfer Area Licensing, Istituto Italiano di Tecnologia
  • Claudio Oliva, Direttore, Hub2Work
  • Intervento a cura di Filse

Parola alle Start up

  • Una nuova visione di Smart City Aldo Olivari, Fondatore, Himarc
  • Patrizia Bagnerini, Professore Associato, M.A.R.S.
  • Nicola Pisani, Founder, Colouree
  • Intervento a cura di Semantica


Quanto è importante sperimentare le nuove tecnologie nella Smart City?

Le potenzialità offerte dalle tecnologie sono enormi, ma spesso gli strumenti Smart vengono introdotti più per il fascino dovuto al loro essere innovativi o per interessi economici piuttosto che per il loro risvolto pratico: ciò che deve essere alla base è una reale comprensione e consapevolezza delle innovazioni da parte dei governi locali e dei cittadini stessi.

Questa tavola rotonda punterà i riflettori su cosa un cittadino o un ente locale può ricavare da queste nuove tecnologie, come usarle e comprenderle al meglio e quale apporto può dare alla comunità, grazie anche al contributo e agli esempi che verranno esposti da alcune start up all’avanguardia.


Vuoi fare un TEST GRATUITO con Colouree su un immobile o area  di tuo interesse?


Nature4cities 4th general meeting in Bruxelles

Colouree attends Nature4cities 4th general meeting in Bruxelles

From 28 to 30 of May in Bruxelles, in the rapresentative offices of Nouvelle-Aquitaine to the European Union, take place the 4th General Meeting for all the consortium involved in Nature4cities H2020 Project.

Nature4cities is a European Commission H2020 funded project, creating a comprehensive platform for Nature Based Solution, offering technical solutions, methods and tools to empower urban planning decision making.

This will help addressing contemporary environmental, social and economical challenges that face European Cities.


Nature4cities aims to offer effective knowledge and solutions  to re-naturing cities: knowledge diffusion and decision support platform through new collaborative models.

Visit the official website of the project

www.nature4cities.eu

Nature4cities is a H2020 project for renaturing Cities through Nature4cities Based Solutions

Gli investitori immobiliari parlano il linguaggio dei dati

Gli investitori immobiliari parlano il linguaggio dei dati

Il comune di GENOVA si è presentato al  MIPIM 2018, il più importante forum europeo del Real Estate, per promuovere le iniziative di rigenerazione urbana della città e attirare investitori interessati.

Fra le diverse iniziative che l’amministrazione ha messo in campo c’è stata la creazione di un sito web dedicato al marketing territoriale GenovaMeravigliosa.com.

Dalla collaborazione con Colouree all’interno di questo sito è nata una parte di mappe dedicate dove è possibile accedere a dati ed analisi dei contesti che circondano ciascun immobile da valorizzare.

(vedi un esempio)

In tal modo viene data al visitatore e all’addetto ai lavori la possibilità di comprendere a fondo la complessità e le opportunità della città anche negli aspetti meno evidenti e più difficili da valorizzare con l’evidenza di quasi un milioni fra misurazioni e dati geo-referenziati.


Vuoi fare un TEST GRATUITO su un immobile o area  di tuo interesse?


Colouree al MIPIM forum del Real Estate

C'è anche un pò di Colouree con GENOVA al MIPIM di Cannes, il forum del Real Estate più importante a livello globale

Dal 13 al 16 Marzo MIPIM riunisce i più influenti protagonisti mondiali  nei diversi settori dell’immobiliare in quattro giornate di conferenze, transazioni ed eventi di networking ( www.mipim.com )

Al MIPIM Genova presenta il proprio piano di riqualificazione e di rilancio della città con la precisa missione di catturare l’attenzione degli operatori e di possibili investitori sui principali progetti di riqualificazione del Waterfront di levante e di Hennebique, e promuovere gli altri sviluppi legati alla realizzazione della pista ciclabile Fiumara-Boccadasse e il progetto di Piano urbano della Mobilità sostenibile.

Per attrarre gli investitori è sempre più necessario anche per le città parlare il loro linguaggio: quello dei dati.

Grazie alla collaborazione con Colouree le azioni di promozione e marketing territoriale di GENOVA possono essere supportate da un sito web dedicato GenovaMeravigliosa dove è possibile comprendere a fondo la complessità e le opportunità della città anche attraverso l’accesso ai dati e analytics delle mappe tematiche di Colouree.

vedi un esempio QUI


Vuoi fare un TEST GRATUITO su un immobile o area  di tuo interesse?


Colouree presentata alla Columbia University

Colouree presentata alla delegazione dell'Urban Design Lab della COLUMBIA UNIVERSITY di New York

Dal 5 al 9 marzo l’Università e il Comune di Genova hanno ospitato all’interno del Workshop di progettazione “Restructuring Quarto” un gruppo di studenti americani e RICHARD A. PLUNZ professore di architettura e direttore dell’Urban Design Lab della COLUMBIA UNIVERSITY di New York, figura di spicco nel campo dello urban design and strategy.

Giovedì 8 all’interno della sessione pomeridiana organizzata dalla direzione Smart City del Comune di Genova, Colouree è stata invitata per uno SPEECH sull’utilizzo dei propri strumenti data-driven di analisi e valutazione d’impatto nei processi di trasformazione di contesti urbani complessi.

In particolare è stata l’occasione per condividere con gli studenti stessi le analisi e mappe tematiche estratte con Colouree proprio sull’area di Quarto oggetto del loro studio, aprendo ad un interessante momento di dibattito.

Restructuring Quarto workshop – leggi l’articolo completo qui

http://www.comune.genova.it/content/restructuring-quarto-workshop


Vuoi fare un TEST GRATUITO su un immobile o area  di tuo interesse?

Fai un TEST GRATUITO


Colouree fra le vincitrici dell'Open Innovation for Smart and inclusive Cities

Colouree è una delle 10 startup vincitrici dell'Open Innovation for Smart and Inclusive Cities

Colouree è risultata fra le 10 startup selezionate dalla call for solution internazionale dedicata all’Open Innovation for Smart and inclusive Cities e lanciata in collaborazione con Fondazione Giacomo Brodoloni (FGB), Open Incet, e FabriQ.

Le realtà selezionate saranno presenti dal 4 al 7 Aprile nell’area del Tech Demonstrator presso l’Open Innovation Center della città di Torino, Open Incet, che ospiterà una ricca serie di eventi e convegni consultabili direttamente al sito dell’evento:

www.openinnovationsummit.org

OIS è un evento di tre giorni che raccoglie città e technology leaders da tutte le parti del mondo per confrontarsi e discutere intorno alle migliori esperienze d’innovazione e crescita inclusiva delle città, in un quadro di sviluppo e rafforzamento delle relazioni e collaborazioni fra tutti i sopggetti coinvolti.

L’evento comprenderà plenarie, dialoghi interattivi, e sessioni di networking.


Vuoi fare un TEST GRATUITO su un immobile o area  di tuo interesse?